martedì, 27 Luglio 2021

Incidente mortale tra barche sul lago di Como: arresti domiciliari per la 21enne belga

Il provvedimento, è stato deciso per evitare un ritorno in patria della ragazza, nello schianto è morto un 22enne.

Da non perdere

Agli arresti domiciliari per omicidio colposo e naufragio Clea Wuttke, la belga 21enne che ieri pomeriggio, a Tremezzina, era alla guida del motoscafo che si è schiantato con quello di tre universitari comaschi, provocando così la morte di Luca Fusi, 22enne.

Il provvedimento è stato deciso per evitare un ritorno in patria della ragazza. Clea Wuttke era alla guida del motoscafo battente bandiera belga, su cui c’erano dieci ragazzi suoi connazionali e che ad alta velocità è andato a scontrarsi contro l’imbarcazione dei giovani comaschi.

Ultime notizie