giovedì, 28 Ottobre 2021

Torino, canale di scolo cela una santabarbara: armi rubate tra 2014 e 2020

Dalle indagini è emerso che le armi siano state rubate in un arco temporale tra novembre 2014 e luglio 2020 in Piemonte e Lombardia. I Ris di Parma verificheranno se le armi sono state impiegate in recenti eventi delittuosi.

Da non perdere

Ad Alpignano, in provincia di Torino, all’interno dell’area di pertinenza di una ditta privata, i Carabinieri hanno rinvenuto una vera e propria santabarbara di armi, nascoste in un fusto dentro un canale di scolo non utilizzato.

Sono stati sequestrati, grazie alla chiamata tempestiva dell’operaio che le ha ritrovate, tre fucili, un kalašnikov, un fucile a canne mozze e un altro a pompa, tre carabine di precisione, 11 pistole (a tamburo, semiautomatiche e automatiche) e circa 400 cartucce di calibri differenti.

Sul posto sono intervenuti anche gli artificieri del Nucleo Investigativo. Dalle indagini è emerso che le armi siano state rubate in un arco temporale tra novembre 2014 e luglio 2020 in Piemonte e Lombardia. I Ris di Parma verificheranno se sono state impiegate in recenti eventi delittuosi.

Ultime notizie