domenica, 26 Settembre 2021

Perseguita la ex dopo la rottura della convivenza: divieto di avvicinamento per stalker 32enne

L'uomo è diventato molesto e responsabile di tutta una serie di manifestazioni violente conto la donna dopo la fine della convivenza

Da non perdere

Ieri sera i Carabinieri di San Casciano, nell’area metropolitana di Firenze, sono intervenuti per dare esecuzione dalla misura cautelare di divieto di avvicinamento alla parte offesa e l’allontanamento dalla casa familiare, come disposto dall’Autorità Giudiziaria fiorentina, a carico di un 32enne italiano.

L’uomo è ritenuto colpevole di aver perseguitato la ex compagna, anche lei 32enne, dopo l’interruzione della convivenza, che si è verificata nel mese di aprile in seguito ai maltrattamenti del compagno perpetrati già dall’inizio dell’anno.

L’uomo è diventato molesto e responsabile di tutta una serie di manifestazioni violente conto la donna. La 32enne, angosciata per la propria incolumità fisica, ha anche cambiato le proprie abitudini a causa dell’ex compagno. I successivi accertamenti hanno appurato il perdurare delle condotte persecutorie, da cui è scattata l’emissione del provvedimento cautelare.

Ultime notizie