domenica, 24 Ottobre 2021

Covid, la Francia divide il Mondo in “tre colori”: dal 9 giugno porte aperte ai vaccinati europei

Dal 9 giugno attraversare la frontiera francese sarà più semplice, tranne per chi arriva da un Paese "rosso"

Da non perdere

La Francia consente l’ingresso a tutti i cittadini europei vaccinati contro il coronavirus, dal 9 giugno riapre le sue porte. Jean-Baptiste Djebbari, ministro dei Trasporti francese, ha precisato che non sarà necessario effettuare un tampone come attualmente in vigore per varcare la frontiera ma, basterà l’attestazione della vaccinazione completa.

La Francia ha deciso di dividere il mondo in 3 diversi colori: il vaccino basterà se si arriva da un paese colorato di verde, ovvero Australia, Corea del Sud, Israele e tutta l’Europa tranne la Gran Bretagna; un tampone molecolare negativo di meno di 72 ore anche se vaccinati se se si arriva da un paese colorato di arancio, ovvero tutti gli altri paesi del mondo, compresi gli Stati Uniti. Per i paesi colorati in rosso, come Sudafrica, l’India o il Brasile, continuerà a essere obbligatoria la quarantena.

Ultime notizie