mercoledì, 27 Ottobre 2021

Malore durante la partita per commemorare il fratello: deceduto 29enne

Durante una gara di calcetto per ricordare il fratello morto in bici un ragazzo di 29 anni si è accasciato al suolo ed è morto. È successo nel Napoletano.

Da non perdere

Ieri sera a Poggiomarino, nel Napoletano, il 29enne Giuseppe Perrino è morto durante una partita di calcetto. Non si trattava di un incontro qualsiasi, ma della partita organizzata per commemorare suo fratello, venuto a mancare alcuni anni fa mentre era in bicicletta.

Improvvisamente Perrino è stato colto da un malore, mentre stava giocando si è accasciato a terra ed è morto. La partita si stava svolgendo in via Alessandro Manzoni, al Centro Sportivo Football «Cangianiello».

Il motivo del decesso, secondo quanto riscontrato dal personale del 118 nella immediatezza dei fatti, potrebbe essere riconducibile a un possibile arresto cardiaco. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri. La salma è stata sequestrata e portata nell’obitorio di Castellammare di Stabia per l’esame autoptico, come disposto dall’autorità giudiziaria.

Ultime notizie