mercoledì, 22 Settembre 2021

Covid Vaccini, il presidente Zaia: “Nessuna dose da altre Regioni”

Il presidente smentisce la fake news secondo la quale la Regione Veneto avrebbe ricevuto dosi di vaccino dalla Sicilia.

Da non perdere

Il presidente Luca Zaia stamane, in conferenza stampa, smentisce la notizia secondo la quale la Regione Veneto avrebbe ricevuto promesse di vaccini da altre regioni. “Chi ha diffuso questa notizia, l’ha fatto semplicemente per far bella figura con qualcuno di voi“, dice ai giornalisti.

Il discorso che si è fatto era di verificare i magazzini e se c’è un modo di riequilibrare. Si è parlato di Sicilia e Puglia che si sono scambiate le dosi, ma è stata una discussione di 30 secondi“. Zaia contesta la fake news che vedrebbe ricevere, da parte del Veneto, una serie di dosi di vaccino anticovid provenienti dalla Sicilia.

Secondo il racconto del presidente, il Commissario straordinario per l’emergenza, il generale Francesco Paolo Figliuolo, avrebbe citato l’isola “per fare l’esempio di riequilibrio a livello di due regioni“, con la Puglia.

L’assessora alla Sanità, Manuela Lanzarin, ha quindi aggiornato sullo stato delle dosi venete: dopo le 29.300 di Moderna, giunte lo scorso 8 maggio, oggi ne sono arrivate 171.990 di Pfizer; per il 15 maggio è previsto l’arrivo di 12.900 dosi Johnson & Johnson, 29.300 di Moderna e 23.600+ 10.000 di Astrazeneca.

Ultime notizie