mercoledì, 22 Settembre 2021

Catania, Tar conferma ordinanza del sindaco: “Non troppi gatti in casa se sono un pericolo per i vicini”

Il Tar, surichiesta del Sindaco, conferma l'ordinanza che vieta di tenere troppi gatti in casa se sono fonte di pericolo.

Da non perdere

È stata confermata l’ordinanza del sindaco di Catania dietro esposto da parte di alcuni condòmini, per cui non si possono tenere troppi gatti in casa se rappresentano un pericolo per i vicini. Ciò è quanto è stato sancito dal Tar (Tribunale Amministrativo Regionale) che ha convalidato l’ordinanza del sindaco di Catania, definita “contingibile e urgente“.

Tale ordinanza è stata disposta per motivi d’igiene, in quanto è stata individuata una colonia felina presso l’abitazione di una signora che se ne prendeva cura. Colonia che però è stata percepita dai vicini come una fonte di pericolo. I condòmini avevano presentato un esposto al Comune di Catania con la richiesta di verificare il corretto rispetto delle norme a tutela dell’igiene e della sanità pubblica. In seguito a questo esposto, il sindaco ha disposto l’ordinanza di allontanamento dei gatti dall’appartamento nel quale vivevano con la loro padrona, “detenuti in condizioni di degenza“, invitando la signora a spostarli in un cortile privato con “idonea recinzione atta a impedire lo sconfinamento“, sottolineando di “provvedere giornalmente al nutrimento e all’accudimento” nel rispetto delle norme igienico-sanitarie.

Ultime notizie