giovedì, 6 Maggio 2021

Superbonus 110%, Governo contro la proroga al 2023. Confindustria: “Danno gravissimo per l’economia”

La mancata proroga del Superbonus 110% fino a dicembre 2023 agita le acque nel settore delle costruzioni, l'associazione degli imprenditori alza la voce per evitare un danno all'economia.

Da non perdere

“Il Superbonus 110% è una misura che, con l’ammodernamento del patrimonio immobiliare del Paese, consente di raggiungere gli obiettivi di transizione ecologica previsti dal PNRR” esordisce così il Vice Presidente di Confindustria per il credito, la finanza e il fisco, Emanuele Orsini.

Ma evidentemente il Governo non è d’accordo, motivo per cui ha rifiutato la richiesta di prorogare la misura del Superbonus 110% fino a Dicembre 2023. Tanti credono, al contrario che sia indispensabile, e che una mancata proroga danneggerebbe il settore delle costruzioni, uno dei punti cardine dell’economia, già penalizzato dalla pandemia.

In più, c’è da dire che il Superbonus, viste le complesse attività amministrative, è anche partito in ritardo perciò le reazioni dei lavoratori stessi e dei potenziali utilizzatori non si sono fatte attendere.

Ultim'ora