martedì, 16 Aprile 2024
- Advertisement -spot_img

TAG

Riforma della giustizia

Israele, la Riforma Netanyahu sulla Giustizia diventa legge: opposizioni insorgono a Tel Aviv e Gerusalemme

L'approvazione del disegno di legge sulla Giustizia del Governo Benjamin Netanyahu è stata definitivamente accolta ieri sera, 24 luglio, dal Parlamento ebraico (Knesset). La Polizia è intervenuta duramente sui manifestanti. Cosa sancisce la legge e il racconto degli scontri al termine di 29 settimane di fuoco.

Israele, Netanyahu potrebbe sospendere la riforma della giustizia

Il premier Netanyahu terrà un discorso alla nazione nel quale potrebbe annunciare la sospensione della riforma. La decisione è arrivata dopo le proteste avvenute durante la notte a causa del licenziamento del ministro delle difesa, Gallant, che ha chiesto il congelamento della riforma.

Riforma della Giustizia, Governo pone fiducia: stasera il voto

Via alle dichiarazioni dalle 20:45, alle 22:30 inizieranno le operazioni di voto. Ieri la Camera ha bocciato le pregiudiziali di costituzionalità.

Riforma della Giustizia, oggi l’esame alla Camera

Arriverà oggi pomeriggio l'esame alla Camera per la riforma della Giustizia. Il voto è previsto per martedì prossimo. Continuano le tensioni tra Lega, Pd e 5 Stelle. A Milano Marittima, alla festa della Lega, Salvini ribadisce che "è dovere della politica ascoltare anche chi protesta contro il green pass".

Riforma della Giustizia, fumata bianca del Cdm: sciolto anche il nodo sulla mafia

La riunione, tra tensioni e sospensioni, si conclude con un accordo unanime sulle modifiche al testo della ministra Cartabia

Riforma della Giustizia, settimana cruciale per Draghi: “Le modifiche sono possibili solo se tutti sono d’accordo”

Centro destra, Italia Viva e +Europa sostengono di aver già concesso il massimo ai Grillini. Il PD è fiducioso sulla possibilità di arrivare ad una soluzione. Resta invece teso il clima tra i 5 Stelle. Tuttavia, il leader Conte nega l'ipotesi di un dissenso tale da portare all'uscita del Governo.

Riforma Giustizia, “chiusa l’era Bonafede”: Renzi esulta. M5S: “Sconfitta politica per tutti”

Ieri con il via libera del Cdm alla riforma della giustizia, si è "chiusa l'era Bonafede". Matteo Renzi esulta. La rabbia del M5S non tarda ad arrivare.

Giustizia: il PD di Enrico Letta si schiera con Draghi e Cartabia: “Facciamo le riforme”

Il segretario del Partito Democratico, Enrico Letta: "Facciamo oggi le riforme, facciamole tutte insieme, ci mettiamo al lavoro con spirito non di parte" a proposito della riforma sulla giustizia. 

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img