giovedì, 30 Maggio 2024
- Advertisement -spot_img

TAG

IVG

Sesso e pregiudizio, risposte non banali a domande comuni: contraccezione e aborto senza tabù

Educazione sessuale, contraccezione, teoria gender, interruzione volontaria di gravidanza, legge 194, politiche antiabortiste. Sono solo alcuni dei temi affrontati nel corso delle nostre sei videointerviste limpide, senza filtri, né sconti alla ginecologa Anna Pompili, responsabile del servizio Ivg dell'Ospedale Sant'Anna di Roma, membro della Consulta di Bioetica e Consigliera Generale dell'Associazione Luca Coscioni.

Legge 194, Pompili: “Tutela la salute delle donne ma non la loro libertà. Dietro l’angolo lo spettro dell’aborto clandestino” – VIDEO

La legge 194 del 1978 regolamenta l'interruzione volontaria di gravidanza in Italia, ma sancisce il diritto all'aborto? Si può ridurre il ricorso all'aborto? Quanto pesa l'obiezione di coscienza sulla scelta delle donne? Ce lo ha spiegato la ginecologa Anna Pompili, responsabile del servizio Ivg dell'Ospedale Sant'Anna di Roma, membro della Consulta di Bioetica e Consigliera Generale dell'Associazione Luca Coscioni.

Meloni, ddl pro-vita e “donne vittime del gender”. Pompili: “L’ideologia calpesta la scienza ma non l’autodeterminazione” – VIDEO

Nel giugno scorso la Corte Suprema Usa ha abolito la sentenza Roe vs Wade che legalizzava il diritto all'aborto in America. In Italia nei primi mesi di Governo Meloni sono stati proposti 4 ddl pro-vita, chiedendo il riconoscimento della capacità giuridica del feto. Ne abbiamo parlato con la ginecologa Anna Pompili, responsabile del servizio Ivg dell'Ospedale Sant'Anna di Roma, membro della Consulta di Bioetica e Consigliera Generale dell'Associazione Luca Coscioni.

Interruzione volontaria di gravidanza: cos’è, come funziona e tutte le procedure previste in Italia – VIDEO

Se una donna decide di interrompere volontariamente la gravidanza dove e a chi si deve rivolgere? Qual è la differenza tra aborto chirurgico e farmacologico, come e perché scegliere una procedura invece di un'altra? Ce lo ha spiegato la dottoressa ginecologa Anna Pompili, responsabile del servizio Ivg dell'Ospedale Sant'Anna di Roma, membro della Consulta di Bioetica e Consigliera Generale dell'Associazione Luca Coscioni.

Sui nostri corpi

La decisione della Corte Suprema USA conferma che, ancora una volta, una maggioranza di uomini ha legiferato sul corpo delle donne e delle persone con utero. Non siamo libere, non siamo liberi. Non siamo al sicuro.

Aborto in pandemia, il Ministero: “È andato tutto bene”. Le attiviste: “Sono dovuti intervenire gli avvocati”

La relazione del Ministero della Salute, pubblicata pochi giorni fa, dice che nel 2020 in piena pandemia tutto ha funzionato. Ma la realtà è ben diversa. Ne abbiamo parlato con Federica di Martino, che cura la piattaforma ivgstobenissimo.

Italia, 22 maggio 1978: l’aborto è Legge. Sulla carta

A 43 anni dalla legge sull'interruzione volontaria di gravidanza, i suoi nemici non smettono di combatterla.

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img