mercoledì, 5 Ottobre 2022
- Advertisement -spot_img

TAG

export grano

Guerra in Ucraina, esplosa base militare russa in Crimea. Partita prima nave di grano per l’Africa

Dal fronte diplomatico, Mosca ha esortato l'Agenzia Internazionale per l'Energia Atomica (AIEA) a non passare da Kiev per raggiungere la centrale di Zaporizhzhia, "sarebbe troppo pericoloso perché è la prima linea di guerra". Dal fronte bellico, Kharkiv sotto attacco. In Crimea, colpita una base militare russa. L'esplosione ha causato un incendio che ha travolto e distrutto un deposito di munizioni.

Guerra in Ucraina, bombe su Nikopol. Amnesty: “Le vostre critiche sono dei troll”. Kiev: “Nostra équipe non è stata interpellata”

Forti esplosioni udite questa mattina nella città di Mykolaiv. Pioggia di bombe su Nikopol, nella regione di Dnipropetrovsk. Ankara ha affermato che dai porti ucraini sono partite altre 3 navi cariche di cereali. Continua la faida Amnesty International-Kiev riguardo al rapporto pubblicato ieri dall'Organizzazione che attaccava l'esercito ucraino di mettere in pericolo i civili.

Guerra in Ucraina, nel mirino russo Kherson e Mykolaiv esplosioni a Kharkiv. Mosca: “Useremo armi nucleari se verremo attaccati”

Forti esplosioni segnalate a Makivka, nel Donetsk. La seguono a ruota Kherson, Mykolaiv e Kharkiv. La nave Razoni è arrivata a Istanbul, al via le ispezioni. Un diplomatico russo: "Mosca non userà arsenale nucleare, lo farà se verrà aggredita direttamente dalla NATO". Bilancio di Kiev sui soldati nemici uccisi da inizio invasione: 41.350. L'Onu ha reso noto il numero degli ucraini scappati dal Paese: 10 milioni.

Guerra in Ucraina, non c’è pace per il grano: nave Razoni investita dal maltempo. Kiev: “No concessioni territoriali o sovranità”

La nave Razoni, l'imbarcazione carica di cereali ucraini, partita ieri dal porto di Odessa arriverà stanotte o nelle prime ore di domattina a Istanbul per ispezioni, il ritardo è dovuto al maltempo. Kiev: "Non faremo concessioni in termini di indipendenza, integrità territoriale e sovranità".

Guerra in Ucraina, feroce raid russo su Mykolaiv: almeno 2 morti e 3 feriti. Prima nave carica di grano partita da Odessa verso Libano

Esplosioni a Kherson e Kharviv. A seguito dell'attacco ucraino su quartier generale a Sebastopoli, la ritorsione russa è arrivata con un violento bombardamento su Mykolaiv, distrutto anche un ospedale. Zelensky. "Il più brutale da inizio guerra. Grazie ai residenti per la loro indomabilità". Kiev: "Circa 300 persone disperse nella regione, 216 corpi ancora da identificare". Turchia annuncia che l'imbarcazione Razoni carica di grano è salpata da Odessa verso il Libano.

Guerra in Ucraina, Erdogan su grano: “Le parti rispettino l’accordo”. Estonia alla Russia: “Ue non si fa ricattare”

A seguito dei continui bombardamenti sul porto di Odessa, si teme che la firma sull'export di grano possa saltare. Interviene Erdogan: "Esorto entrambe le parti a rispettare gli accordi". L'Estonia si è scagliata contro la Russia: "L'Ue non si farà ricattare. Mosca usa l'energia come arma, ci aspetta un inverno freddo ma lo affronteremo insieme".

Guerra in Ucraina, missili su Zaporizhzhia Donetsk e Chuguiv. Usa e Kiev pensano a piano B per export grano

Pioggia di missili su Zaporizhzhia dal territorio occupato di Enerhodar. Sotto attacco la regione del Donetsk, registrati 8 feriti. Colpiti un centro culturale e una scuola a Chuguiv, a Kharkiv. Dopo raid su porto di Odessa, Usa e Ucraina lavorano a un piano B per export grano. Zelensky: "Entrati nel sesto mese di guerra, continuiamo a combattere".

Guerra in Ucraina, oggi a Istanbul firma accordo export grano. Mosca inserisce altri 5 Stati europei in lista “Paesi ostili”

Prevista per oggi, a Istanbul, la firma dell'accordo per esportazione grano ucraino; non ci sarà uno sminamento completo. Mosca ha inserito nella lista dei Paesi ostili anche Grecia, Danimarca, Croazia, Slovenia e Slovacchia. Si contano ancora morti nel Donetsk: 5 civili uccisi e 10 feriti.

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img