giovedì, 16 Settembre 2021
- Advertisement -spot_img

TAG

Eitan

Rapimento di Eitan, il nonno in Israele ai domiciliari

Il nonno del piccolo Eitan Biran, il bambino sopravvissuto alla strade del Mottarone è stato arrestato dopo un interrogatorio è stato posto ai domiciliari.

Rapimento di Eitan, nonno indagato per sequestro di persona: spunta la complicità della nonna

Shmuel Peleg, nonno materno del piccolo Eitan, unico sopravvissuto della strage di Mottarone, è indagato per sequestro di persona, anche la nonna materna del bambino sarebbe stata a conoscenza delle intenzioni di suo marito.

Rapimento di Eitan, i parenti israeliani: “Agito per il suo bene è in ospedale a Tel Aviv”

La procura di Pavia ha aperto un'inchiesta per sequestro di persona dopo che il nonno materno ha portato Eitan in Israele. I familiari fanno sapere che il piccolo si trova ora in un ospedale di Tel Aviv curato dai migliori medici.

Rapimento Eitan, la zia Aya: “Il nonno materno è stato condannato per maltrattamenti alla ex moglie”

Dopo il presunto rapimento del piccolo Eitan, "portato" in Israele dal nonno materno, sua zia paterna Aya - nonchè sua tutrice legale - accusa Shmuel Peleg di essere stato condannato per maltrattamenti nei confronti della sua ex moglie, la nonna materna e che tutti i suoi appelli sono stati respinti in tre gradi di giudizio.

Tragedia Mottarone, Eitan rapito dal nonno e portato in Israele: “Ora è a casa”

Eitan Biran, unico sopravvissuto alla strage del Mottarone, rapito dal nonno materno che lo ha riportato in Israele. Il piccolo, dopo essere uscito dall'ospedale, era stato affidato alla zia paterna Aya, la famiglia materna che lo rivoleva in patria. Sulla vicenda la Procura ha aperto un'inchiesta per sequestro di persona.

Mottarone, l’avvocato della famiglia di Eitan: “La giustizia non è una vendetta”

Migliorano le condizioni di Eitan e la difesa di Perocchio chiede l'incidente probatorio della scatola nera dell'impianto.

Mottarone, il piccolo Eitan torna a casa: sa che non rivedrà più la sua famiglia

Le condizioni di salute del piccolo Eitan sono migliorate e questa mattina è stato dimesso. Torna a casa oggi a Pavia accompagnato dalla zia. Convocate le parti in Procura lunedì 14 giugno.

Strage del Mottarone, Eitan è fuori pericolo: lascerà la rianimazione

Eitan, il bimbo di 5 anni unico sopravvissuto alla strage della funivia del Mottarone, lascerà il reparto rianimazione. Le sue condizioni sono in costante miglioramento.

Strage Mottarone, il Gip: “Dipendenti potevano rifiutarsi”. Migliorano le condizioni di Eitan

Ulteriori dettagli lasciano intuire che a breve potrebbero essere iscritti nel registro degli indagati anche altri dipendenti della società che gestisce la funivia del Mottarone. 

Tragedia del Mottarone, oggi la convalida del fermo per i tre indagati

Sono previste per oggi le udienze di convalida del fermo nei confronti dei tre indagati. Intano secondo le ammissioni di uno dei tre indagati, i registri sarebbero stati puntualmente falsificati.

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img