giovedì, 9 Dicembre 2021
- Advertisement -spot_img

TAG

Eitan

Mottarone, il piccolo Eitan torna a casa: sa che non rivedrà più la sua famiglia

Le condizioni di salute del piccolo Eitan sono migliorate e questa mattina è stato dimesso. Torna a casa oggi a Pavia accompagnato dalla zia. Convocate le parti in Procura lunedì 14 giugno.

Strage del Mottarone, Eitan è fuori pericolo: lascerà la rianimazione

Eitan, il bimbo di 5 anni unico sopravvissuto alla strage della funivia del Mottarone, lascerà il reparto rianimazione. Le sue condizioni sono in costante miglioramento.

Strage Mottarone, il Gip: “Dipendenti potevano rifiutarsi”. Migliorano le condizioni di Eitan

Ulteriori dettagli lasciano intuire che a breve potrebbero essere iscritti nel registro degli indagati anche altri dipendenti della società che gestisce la funivia del Mottarone. 

Tragedia del Mottarone, oggi la convalida del fermo per i tre indagati

Sono previste per oggi le udienze di convalida del fermo nei confronti dei tre indagati. Intano secondo le ammissioni di uno dei tre indagati, i registri sarebbero stati puntualmente falsificati.

Tragedia del Mottarone, Nerini e Perocchio respingono le accuse: nel pomeriggio i funerali della coppia barese

Nel pomeriggio i funerali della coppia di origine barese. Due degli arrestati intanto, respingono le accuse

Mottarone, il piccolo Eitan parla con la zia: domani lutto cittadino a Pavia

Buone notizie per il piccolo Eitan: risvegliato dal coma indotto, si guarda intorno e parla con la zia Aya. Domani, 28 maggio, a Pavia è lutto cittadino. Il sindaco Mario Fabrizio:" Forma solenne di vicinanza al dolore della famiglia e al cordoglio dei cittadini".

Tragedia del Mottarone, Eitan ha riaperto gli occhi. Trovato un secondo forchettone

Il piccolo Eitan, unico superstite della tragedia del Mottarone, è stato estubato e per pochi secondi ha riaperto gli occhi. I suoi compagni di classe pregano per lui, mentre Pavia proclama lutto cittadino.

Tragedia del Mottarone, 3 fermi nella notte. Sul web la foto poco prima della tragedia

Fino a ieri sera si parlava dei primi indagati. Poi, nella notte, la decisione del Pubblico Ministero. Sono scattati tre fermi nei confronti del gestore della ferrovia Luigi Nerini e di due altri responsabili. Secondo l'accusa, il loro gesto fu consapevole nella non rimozione del forchettone che disattiva i freni, per evitare un blocco manutentivo.

Tragedia del Mottarone, lento risveglio di Eitan. I primi indagati

Prosegue senza sosta il lavoro degli inquirenti sulle cause dell'incidente e, a sole 48 ore dalla tragedia in cui domenica hanno perso la vita 14 persone, ci sarebbero già i primi indagati.

Eitan salvato dall’abbraccio del padre, condizioni gravi ma stabili. In un video, le immagini della tragedia

Le condizioni del piccolo Eitan, unico sopravvissuto alla tragedia della funivia di Mottarone, restano preoccupanti ma stabili. Spunta un video nel quale si vedono gli attimi precedenti alla tragedia, ora al vaglio della Procura

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img