giovedì, 8 Dicembre 2022

Ferma l’auto sul ponte e si sporge per suicidarsi: giovane donna salvata dai poliziotti

Da non perdere

Avrebbe tentato di togliersi la vita provando a lanciarsi da un ponte prima si essere tratta in salvo dalla Polizia. È successo nella tarda serata di ieri, 23 novembre, a Caserta. A quanto pare, una giovane donna avrebbe tentato di suicidarsi lanciandosi da un cavalcavia. Poco prima che potesse verificarsi l’irreparabile, lei stessa ha contattato il numero di emergenza 113, manifestando la volontà di togliersi la vita. Immediato l’intervento sul posto degli agenti che hanno individuato l’auto della donna in una piazzola di sosta, vicino a un cavalcavia nella zona di Ischitella, con la portiera del passeggero aperta.

Proprio in quel momento la donna era china con il busto proteso verso il guard-rail, in evidente stato confusionale e con in mano il cellulare che le aveva consentito di rimanere in contatto con un operatore del 113. I poliziotti hanno cercato di dialogare con la giovane donna che, in preda a una crisi nervosa, continuava a manifestare la volontà di farla finita. All’improvviso, la donna avrebbe tentato invano di scavalcare la parte alta della barriera per lanciarsi nel vuoto prima di essere tratta in salvo dai poliziotti. Poco dopo sul posto anche i sanitari del 118; la donna è stata trasportata in una struttura ospedaliera non distante per tutte le cure del caso.

Ultime notizie