mercoledì, 7 Dicembre 2022

Guerra in Ucraina, Usa consegna a Kiev altri due sistemi missilistici. Mosca: “Zelensky porta il mondo verso catastrofe nucleare”

Gli Stati Uniti hanno consegnato all'Ucraina i primi due sistemi missilistici antiaerei NASAMS, a corto e medio raggio. Il presidente israeliano, Itzhak Herzog, intanto, in visita negli Stati Uniti, ha presentato al pubblico americano alcune fotografie che confermerebbero l'uso di UAV iraniani in Ucraina.

Da non perdere

“Chiediamo che le autorità di Kiev e i curatori occidentali che le controllano smettano di intraprendere azioni che porteranno il mondo a una catastrofe nucleare e minacciano la vita di civili innocenti”. Queste le parole del vicecapo della delegazione russa all’ONU, Konstantin Vorontsov, arrivate durante una riunione del Primo Comitato dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite. “Vorremmo ricordare le dichiarazioni irresponsabili di Zelensky alla Conferenza sulla Sicurezza di Monaco, nel febbraio di quest’anno, sulla possibilità di rivedere lo status di denuclearizzazione dell’Ucraina. Che significherebbe un tentativo di acquisire armi nucleari. Ciò è categoricamente inaccettabile”, ha aggiunto.

Israele conferma utilizzo di droni iraniani in Ucraina

Il presidente israeliano, Itzhak Herzog, intanto, in visita negli Stati Uniti, ha presentato al pubblico americano alcune fotografie che confermerebbero l’uso di UAV iraniani in Ucraina. La prima diapositiva mostrava due coppie di foto: una con gli UAV iraniani Shahad-136, l’altra con i rottami dei droni russi Geran-2. La seconda diapositiva, invece, mostrava altre due foto: una dove si vedeva il motore dell’UAV Shahad-136 e un’altra scattata in Ucraina, dove è stato trovato a terra un sistema di propulsione apparentemente simile.

USA consegna a Kiev altri due sistemi missilistici antiaerei

Gli Stati Uniti, infine, hanno consegnato all’Ucraina i primi due sistemi missilistici antiaerei NASAMS, a corto e medio raggio. Secondo Greg Hayes, CEO di Raytheon Technologies, i due sistemi sono attualmente in fase di implementazione. Hayes, parlando alla CNBC, ha specificato che si tratta di un sistema in grado di sparare un missile a medio raggio avanzato e di abbattere qualsiasi cosa nel cielo: dai droni ai missili balistici, fino ai jet da combattimento”.

Ultime notizie