mercoledì, 7 Dicembre 2022

“Ecologisti” contro il petrolio alla National Gallery di Londra: zuppa in scatola su I Girasoli di Van Gogh – VIDEO

Due militanti ecologisti del movimento "Just Stop Oil" hanno lanciato della zuppa in scatola, prodotta da una multinazionale americana, contro il quadro di Van Gogh alla National Gallery di Londra, come protesta per i passi indietro del Governo Truss sull'emergenza climatica.

Da non perdere

Nella mattina di oggi, 14 ottobre, due militanti ecologisti impegnati in “Just Stop Oil”, una campagna anti-petrolio, hanno lanciato della zuppa in scatola prodotta da una multinazionale americana contro “I Girasoli”, la celebre opera di Van Gogh, esposta alla National Gallery di Londra. La campagna che il movimento sta portando avanti è stata lanciata contro i passi indietro fatti dalla politica nell’ambito dell’emergenza climatica e imputati al Governo Tory di Truss. Non è il primo evento “punitivo” del genere, infatti nel Regno Unito sono giorni che gli attivisti eseguono azioni rapide contro luoghi e trasporti pubblici.

Nei video diffusi sui social, si vedono due ragazze, di 20 e 21 anni, che indossano magliette bianche con scritto “Just Stop Oil” – “Fermiamo il petrolio”, aprono due lattine di zuppa di pomodoro o legumi e lanciano il contenuto contro il quadro. Entrambe poi si incollano alla parete sotto l’opera imbrattata, mostrando con la mano libera le latte vuote. I presenti, superato lo stupore per questo atto vandalico, chiamano la sicurezza, che arriva immediatamente. “I Girasoli” presente nella National Gallery è una delle cinque versioni dipinte dall’artista sullo stesso tema e, secondo una stima, il valore si aggira intorno agli 80 milioni di euro. Altri due attivisti del movimento avevano imbrattato a luglio il quadro “The Hay Wain” di John Constable, sempre alla National Gallery, per poi incollarsi alla cornice.

Ultime notizie