mercoledì, 6 Dicembre 2023

Trasporti, guasto al treno nel Tarantino: addetto alla manutenzione muore d’infarto. Disagi alla circolazione

Un operaio giunto per lavorare a un guasto ferroviario sulla linea ferroviaria tra Ginosa e Castellaneta, nel Tarantino, ha perso la vita colto da un infarto. Nel tratto passano anche treni ad alta velocità, quanto accaduto sta avendo ripercussioni sui convogli a lunga percorrenza.

Da non perdere

Un addetto alla manutenzione ferroviaria è stato colpito da un infarto ed è morto, mentre era al lavoro lungo la linea ferroviaria tra Ginosa e Castellaneta, nel Tarantino, su cui si era verificato un guasto a un treno. Il malfunzionamento è avvenuto in tratto in cui circolano anche i treni ad alta velocità, con alcuni di essi che sono stati cancellati. L’uomo, secondo fonti sindacali, sarebbe un ex rappresentante Cisl dei ferrovieri.

Il guasto sembrerebbe aver coinvolto il pantografo del treno e, una volta dato l’allarme, i passeggeri sono stati assistiti da Ferrovie e dai Vigili del Fuoco. Il loro intervento non è stato semplice poiché il guasto ha avuto luogo in un tratto di ferrovia difficile da raggiungere, sopraelevato. Il traffico sta in queste ore gradualmente riprendendo. L’episodio accade a distanza di sole 24 ore da un altra tragedia sulle ferrovie, quella in cui ha perso la vita in un incendio nella stazione sotterranea di Sanremo.

 

Ultime notizie