mercoledì, 28 Settembre 2022

Seria A, polemica Juve-Salernitana. La nota dell’AIA: “L’immagine non era a disposizione del Var”

La risposta dell'AIA riguardo le polemiche legate all'episodio finale di Juventus-Salernitana, con il gol vittoria di Milik annullato dal Var per fuorigioco. Nessun errore per gli arbitri, che non saranno fermati, poiché non avevano a disposizione tutte le immagini.

Da non perdere

L’episodio verificatosi al 95′ di Juventus-Salernitana è stato oggetto di numerose polemiche: Milik segna il gol vittoria ma l’arbitro e il Var annullano per fuorigioco attivo di Bonucci. Al termine della partita, si sono subito diffuse in rete le immagini che riprendono Candreva, giocatore della Salernitana, vicino alla linea di fondo campo, e dunque in posizione “salvifica” per Bonucci e compagni.

In tanti si sono chiesti come mai la sala Var non avesse a disposizione le immagini complete, in modo tale da rendersi conto che il fuorigioco fischiato fosse inesistente. L’AIA, dopo aver fatto le opportune verifiche, ha diramato un comunicato con il quale ha cercato di spiegare e giustificare le scelte arbitrali, sottolineando che la squadra arbitrale non avesse le immagini diffuse sui social, perché riprese da una telecamera non a disposizione della sala Var.

La nota dell’AIA

In merito all’episodio relativo alla partita di Serie A Juventus-Salernitana, e ad un video diffuso al termine della gara prima in rete e poi ripreso da molti mezzi di informazione, l’Associazione Italiana Arbitri tiene a precisare quanto segue:
1) L’Organo Tecnico della CAN ha visionato tutte le immagini messe a disposizione del VAR e dell’AVAR per la gara in oggetto non riscontrando alcuna corrispondenza con il video in questione.
2) L’Organo Tecnico della CAN ha anche chiesto espressamente alla società che fornisce il servizio tecnologico per la VAR, se la camera in questione definita tattica fosse a disposizione degli addetti al VAR per la gara disputata allo Juventus Stadium. La risposta che veniva fornita è che la camera non era a disposizione del VAR pertanto non era fruibile dagli arbitri.
Con quanto precisato siamo convinti di aver fatto chiarezza sull’episodio occorso.

Ultime notizie