giovedì, 29 Settembre 2022

Tennis Us Open, prima volta per Sinner nei quarti a NewYork: raggiunto Berrettini

Jannik Sinner soffre ma batte in 5 set Ivashka e raggiunge Matteo Berrettini nei quarti degli UsOpen. Oggi alle 18 Berrettini vs Ruud.

Da non perdere

Jannik Sinner batte Ivashka e raggiunge Matteo berrettini tra i migliori 8 dello slam Americano per la prima volta. Non è stato facile avere la meglio su Ilya Ivashka che, dopo aver sconfitto Musetti ma soprattutto Hurkacz, era in bolla. L’altoatesino ci è riuscito di pura forza mentale in un match iniziato bene, complicatosi, quasi vinto, quasi perso e vinto di nuovo per 6-3 al quinto.

La cronaca del match

L’azzurro di San Candido brekka Ivashka per 5 dei primi 6 giochi dell’incontro. Va avanti 6-1, 2-1 e servizio dominando gli scambi da fondo e facendo correre il bielorusso. Quest’ultimo, in fiducia, intelligentemente si fa più aggressivo e rientra in partita. Il secondo parziale si complica e l’azzurro lo perde 7-5, con Ivashka che chiude con una risposta di rovescio lungolinea da matita rossa. Il terzo si apre con un break di Sinner dopo un game fiume da 10 minuti in cui Ivashka commette 3 doppi falli. Questi ultimi diventano un problema per il bielorusso, che subisce un altro break grazie a un Sinner di nuovo aggressivo e cede il parziale per 6-2.

Nel quarto Ivashka va subito avanti 3-1 e servizio; importantissimo controbreak di Sinner che, sul 3-3, 0-40 ha l’occasione che potrebbe chiudere la partita. Una reazione e due punti fortunati, un nastro e un vincente italiano fuori di niente, tengono vivo Ivashka che trova il modo di portare il match al quinto. Sul 4-5 Sinner infatti, non sfrutta un vantaggio di 40-15 e viene brekkato sull’ennesimo errore di rovescio.

Si va al quinto. Pronti via, break e controbreak, Ivashka sembra averne di più e allunga sul 3-1 e servizio ma Sinner, esattamente come nel quarto, gioca un gran game e glielo strappa di nuovo. Tre pari e altro break Sinner, che ritrova brillantezza e cambia marcia chiudendo il match col punteggio di 6-1 5-7 6-2 4-6 6-3. Qui gli highlights https://www.youtube.com/watch?v=jRJH2hASqVU.

Sinner dunque batte Ivashka che, alla fine, forse paga più di tutto i 13 doppi falli, e sfiderà ancora una volta in un match che sta diventando un classico Carlos Alcatraz, che l’ha spuntata su Marin Cilic in 5 set. Dovesse vincere, avrebbe al 99,999% Nick Kyrgios, che dovrebbe sbarazzarsi agilmente di Karen Khachanov nell’altro quarto di finale della parte alta del tabellone.

Ultime notizie