sabato, 20 Agosto 2022

Bibione, mattinata di fuoco nella pineta: ripartito focolaio spento il 15 luglio

Fiamme nella pineta sulla spiaggia di Bibione nella mattinata di oggi. Un nuovo incendio si è verificato nella stessa area che aveva preso fuoco venerdì 15 luglio. In azione i Vigili del Fuoco con due elicotteri, secondo le disposizioni del presidente della Regione Veneto, Luca Zaia.

Da non perdere

Nella tarda mattinata di oggi, lunedì 18 luglio, si è verificato un altro incendio sulla spiaggia di Bibione, in provincia di Venezia. Venerdì scorso la stessa area era stata già vittima di un incendio che ha portato alla distruzione di circa 20 ettari della pineta del Faro. È molto probabile che il focolaio del 15 luglio si sia riacceso oggi a causa dell’aumento delle temperature. Il vicesindaco di San Michele al Tagliamento, Pier Luigi Grosseto, ha subito lanciato l’allarme. Per spegnere fiamme, si sono recati sul posto i Vigili del Fuoco del Portogruaro, Mestre e Latisana, che hanno dovuto utilizzare un elicottero per far fronte alla portata delle fiamme.

“Anche se l’area è monitorata da personale comunale, non è facile controllare tutta la zona e un focolaio si deve essere riattivato. L’arrivo del velivolo è stato molto tempestivo e confidiamo che possa risultare decisivo per contenere il rogo”, è quanto dichiarato dal vicesindaco. Il presidente della Regione Veneto Luca Zaia ha comunicato di aver aggiunto un secondo elicottero per velocizzare le operazioni dei Vigili del Fuoco.

Ultime notizie