venerdì, 12 Agosto 2022

Scherma, ai Mondiali de Il Cairo si entra nel vivo: Fiamingo è bronzo nella spada

Prime medaglie in arrivo per gli azzurri al Campionato del Mondo Assoluto 2022 al Cairo, Egitto. Rammarico per gli out di tutte le spadiste e sciabolatori azzurri. Si ferma la corsa di Fiamingo con un bronzo.

Da non perdere

Prima medaglia azzurra al Campionato del Mondo Assoluto 2022 di Scherma al Cairo, in Egitto. La conquista Rossella Fiamingo nella spada femminile. Riscatto per Rossella Fiamingo, che ha prima vinto 15-6 contro la dominicana Peguero e poi si è presa la rivincita sull’ucraina Kharkova, che l’aveva battuta nella finale europea di Antalya a giugno, imponendosi col punteggio di 15-9. Nei 16mi successo alla priorità 15-14 contro la francese Mallo. Mara Navarria ha raggiunto i quarti di finale, superando l’atleta di casa Ehab 15-10, la francese Rembi 14-12 e l’ungherese Kun 15-9.

Archiviate le fasi delle qualificazioni, si entra nel vivo: la quarta giornata del Mondiale di scherma apre ufficialmente la corsa alle medaglie partendo con i tabelloni principali di spada femminile e sciabola maschile.

Le gare di ieri, lunedì 17 luglio

Stop nei 16mi per Federica Isola, che ha iniziato il primo assalto di giornata battendo alla priorità 15-14 la svizzera Moeschlin in un match iniziato in salita per la vercellese, che si è trovata sotto anche di tre stoccate prima di iniziare la rimonta che l’ha portata tra le migliori 32. Qui è poi arrivato il successo 13-7 contro la venezuelana Martinez, prima della sconfitta 9-8 contro la cinese Zhu. Ma la prima nota stonata di oggi è l’out nel tabellone dei 32 per Alberta Santuccio: la siciliana delle Fiamme Oro aveva iniziato con la vittoria 15-13 contro l’israeliana Hecht, poi ha ceduto 15-10 contro la francese Coquin e si è classificata diciassettesima. Navarria si ferma ai quarti contro una temibilissima Kong che la batte per 12-11 e vola in semifinale dove incontra la coreana Song che a sua volta ha battuto per 14-13 la cinese Zhu. L’altra semifinale vede protagonista la nostra Fiamingo che dopo aver battuto l’estone Differt per 15-11 trova in semifinale la tedesca Ndolo.

Sciabola maschile: tutti e quattro gli sciabolatori azzurri sono nei 16. Luca Curatoli ha superato 15-8 l’americano Thompson e 15-7 l’uzbeko Aymuratov, mentre Luigi Samele ha battuto agilmente 15-5 il vietnamita Nguyen e poi, in un match molto più duro, l’egiziano Elsissy 15-14. Stesso risultato per i giovani Pietro Torre e Michele Gallo, autori di una grande prestazione all’esordio nella rassegna iridata: il livornese classe 2002 nei 64 ha sconfitto 15-7 l’egiziano Moataz e poi ha avuto la meglio 15-14 sul temibilissimo coreano Gu, due volte argento mondiale individuale; mentre il salernitano classe 2001 ha vinto 15-13 contro il cinese Lin e poi 15-12 contro l’americano numero 10 del ranking mondiale Dershwitz. In semifinale, però, qui non ci arriva nessuno. Nel derby italiano fra Gallo e Samele agli ottavi, ha la meglio quest’ultimo che però esce ai quarti contro il francese Pianfetti per 15-14. Per Curatoli, invece, subito sconfitta contro il rumeno Teodosiu per 15-14. Speranze su Torre che dopo aver battuto in scioltezza per 15-8 il canadese Arfa viene sconfitto ai quarti dall’ungherese Szilagyi per 15-8. Si chiude con amarezza la sciabola maschile di questo Mondiale.

Le giornate di qualificazione

2° giornata 16 luglio: La seconda giornata delle tre dedicate alle fasi preliminari del Campionato del Mondo Assoluto 2022 al Cairo, Egitto, vede l’Italia sorridere anche con gli spadisti: Gabriele Cimini non sbaglia un colpo ed entra nel tabellone principale già dopo la fase a gironi, poco dopo fa lo stesso Davide Di Veroli superando i due assalti di eliminazione diretta e raggiungendo così anche lui i compagni Andrea Santarelli e Federico Vismara che erano già qualificati per diritto di ranking.

3° giornata 17 luglio: Nella terza giornata, l’ultima dedicata alle fasi preliminari, l’Italia completa la missione di qualificare tutti i suoi atleti al tabellone principale. Nella sciabola femminile, infatti, Eloisa Passaro e Michela Battiston hanno staccato il pass qualificazione già nella fase a gironi.

Il programma delle gare

19 luglio
ore 08:30 – FIORETTO FEMMINILE INDIVIDUALE (tabellone principale, fasi finali) con Arianna ErrigoMartina FavarettoFrancesca PalumboAlice Volpi
Inizio semifinali ore 17.30
Finale 1°/2° posto ore 19.10

ore 10:00 – SPADA MASCHILE INDIVIDUALE (tabellone principale, fasi finali) con Andrea SantarelliFederico Vismara (e in caso di qualificazione Gabriele CiminiDavide Di Veroli)
Inizio semifinali ore 18.20
Finale 1°/2° posto ore 19.35

20 luglio
ore 10:00 – SCIABOLA FEMMINILE INDIVIDUALE (tabellone principale, fasi finali) con Rossella GregorioMartina Criscio (e in caso di qualificazione Michela BattistonEloisa Passaro)
Inizio semifinali ore 17.30
Finale 1°/2° posto ore 18.50

ore 11:00 – FIORETTO MASCHILE INDIVIDUALE (tabellone principale, fasi finali) con Alessio FoconiDaniele GarozzoTommaso MariniGiorgio Avola
Inizio semifinali ore 18.00
Finale 1°/2° posto ore 19.05

ore 08:30 – Spada femminile a squadre (fasi preliminari fino al tabellone da 8)
ore 08:30 – Sciabola maschile a squadre (fasi preliminari fino al tabellone da 8)

21 luglio
ore 10:00 – SPADA FEMMINILE A SQUADRE (fasi finali)
Finale 3°/4° posto ore 15.30
Finale 1°/2° posto ore 17.30

ore 11:20 – SCIABOLA MASCHILE A SQUADRE (fasi finali)
Finale 3°/4° posto ore 16.30
Finale 1°/2° posto ore 18.30

ore 08:30 – Fioretto femminile a squadre (fasi preliminari fino al tabellone da 8)
ore 08:30 – Spada maschile a squadre (fasi preliminari fino al tabellone da 8)

22 luglio
ore 10:00 – FIORETTO FEMMINILE A SQUADRE (fasi finali)
Finale 3°/4° posto ore 15.00
Finale 1°/2° posto ore 17.30

ore 11:20 – SPADA MASCHILE A SQUADRE (fasi finali)
Finale 3°/4° posto ore 16.15
Finale 1°/2° posto ore 18.45

ore 08:30 – Sciabola femminile a squadre (fasi preliminari fino al tabellone da 8)
ore 08:30 – Fioretto maschile a squadre (fasi preliminari fino al tabellone da 8)

23 luglio
ore 10:30 – SCIABOLA FEMMINILE A SQUADRE (fasi finali)
Finale 3°/4° posto ore 14.30
Finale 1°/2° posto ore 17.30

ore 11:00 – FIORETTO MASCHILE A SQUADRE (fasi finali)
Finale 3°/4° posto ore 15.00
Finale 1°/2° posto ore 18.00

Ultime notizie