venerdì, 19 Agosto 2022

Nuoto, mondiali Budapest: l’argento del Settebello sigilla una spedizione da record

Con l'argento dei ragazzi di mister Campagna, diventano 21 le medaglie conquistate dagli azzurri nella spedizione record ai Mondiali di Budapest. Nel totale, 9 gli ori, 7 gli argento e 6 i bronzi.

Da non perdere

Nella finale di Budapest, gli azzurri del Settebello si arrendono solo ai rigori per 15-14. Dopo aver terminato i tempi regolamentari in parità, sul 9-9, l’errore di Cannella condanna l’Italia all’argento. Gli iberici battono per la prima volta l’Italia in una finale e conquistano il loro terzo titolo mondiale.

La medaglia d’argento conquistata dai ragazzi di mister Campagna è l’ultima medaglia della spedizione azzurra ai mondiali di Nuoto di Budapest che abbatte qualsiasi record precedente di medaglie conquistate dalle nazionali della Federnuoto. L’Italia chiude terza nel medagliere, con 21 medaglie, di cui 9 ori, 7 argenti e 6 bronzi, dietro Stati Uniti e Cina.

Il commento di mister Campagna sulla finale

“Immaginavo che la partita potesse avere questo andamento. La Spagna è partita molto forte, con ritmo forsennato e proponendo varie soluzioni di gioco. Ho chiesto ai ragazzi alla fine del primo tempo di rimanere calmi e di avere fiducia nel nostro gioco offensivo, nelle nostre qualità e che avremmo recuperato la partita. L’abbiamo ripresa e ad un certo punto pensavo anche di poterla vincere. Ma alla fine ha vinto la Spagna. È stata una bellissima partita, un grande spettacolo: certo poteva andare diversamente. Abbiamo avuto una reazione da grandissima squadra.”

I ringraziamenti e complimenti alla squadra

“Voglio ringraziare i ragazzi per quello che hanno fatto, so che adesso è forte la delusione ma bisogna reagire perché ci aspettano, da qui alle olimpiadi di Parigi, due anni impegnativi, in cui ci saranno due europei, uno ad agosto a Spalato, ed altrettanti mondiali: sono certo che saremo all’altezza come sempre. Questa squadra ha avuto una crescita esponenziale. Alla vigilia in pochi avrebbero scommesso che questa squadra sarebbe andata sul podio mondiale”.

Elenco della medaglie vinte a Budapest 2022

9 ORI

N. Nicolò Martinenghi nei 100 rana
N. Thomas Ceccon nei 100 dorso
N. Benedetta Pilato nei 100 rana
N. Gregorio Paltrinieri nei 1500
N. Staffetta 4×100 mista con Thomas Ceccon, Nicolò Martinenghi, Federico Burdisso e Alessandro Miressi
F. Gregorio Paltrinieri nella 10 km
F. Dario Verani nella 25 km
A. Giorgio Minisini e Lucrezia Ruggiero nel tecnico del misto
A. Giorgio Minisini e Lucrezia Ruggiero nel libero del misto

7 ARGENTO

N. Nicolò Martinenghi nei 50 rana
N. Benedetta Pilato nei 50 rana
A. Highlights con Domiziana Cavanna, Lida Cerruti, Costanza Di Camillo, Costanza Ferro, Gemma Galli, Marta Iacoacci, Marta Murru, Enrica Piccoli, Federica Sala e Francesca Zunino
F. Gregorio Patrinieri nei 5 km
F. Domenica Acerenza nella 10 km
T. Chiara Pellacani e Matteo Santoro nel mixed 3m
PNM. Settebello con Marco Del Lungo, Francesco Di Fulvio, Luca Damonte, Matteo Iocchi Gratta, Andrea Fondelli, Giacomo Cannella, Luca Marziali, Gonzalo Echenique, Nicholas Presciutti, Lorenzo Bruni, Edoardo Di Somma, Vincenzo Dolce, Gianmarco Nicosia. All. Sandro Campagna.

6 BRONZI

N. Staffetta 4×100 stile libero con Alessandro Miressi, Thomas Ceccon, Lorenzo Zazzeri e Manuel Frigo
N. Simona Quadarella negli 800 stile libero
A. Libero combinato con Gemma Galli, Domiziana Cavanna, Linda Cerruti, Costanza Di Camillo, Costanza Ferro, Marta Iacoacci, Marta Murro, Enrica Piccoli, Federica Sala e Francesca Zunino
A. Squadra nella routine tecnica con Domiziana Cavanna, Linda Cerruti, Costanza Di Camillo, Costanza Ferro, Gemma Galli, Marta Iacoacci, Marta Murru ed Enrica Piccoli
F. Staffetta 4×1500 con Ginevra Taddeucci, Giulia Gabbrielleschi, Domenico Acerenza, Gregorio Paltrinieri
F. Giulia Gabbrielleschi nei 5 km

Menzione d’onore per Thomas Ceccon, premiato con la miglior prestazione tecnica nel mondiale, ottenuta nei 100m dorso con il record del mondo. (51.60)

Ultime notizie