sabato, 13 Agosto 2022

Migranti, sbarcati in 39 nel porto di Roccella Ionica: il quarto arrivo in pochi giorni

Si tratta del quarto arrivo in poco più di tre giorni, il 30esimo su questo tratto del versante calabrese da 6 mesi a questa parte. Una volta approdati sono stati sottoposti a tampone anticovid e portati in una tensostruttura nel Porto di Roccella.

Da non perdere

Prosegue senza sosta l’odissea dei migranti nel Mar Mediterraneo. Oggi sulla costa della Locride, nel porto di Roccella Ionica, sono sbarcati 39 profughi di diversa nazionalità e tutti di sesso maschile. Si tratta del quarto arrivo in poco più di tre giorni, il 30esimo su questo tratto del versante calabrese da 6 mesi a questa parte. Tra lunedì e martedì della scorsa settimana circa 200 migranti sono sbarcati nell’area portuale di Roccella.

I 39 Ulisse arrivati oggi sono stati intercettati, trasbordati e soccorsi a bordo di una motovedetta della Guardia Costiera, poiché la barca di legno marcio su cui si trovavano era alla deriva a circa 90 miglia di distanza dalla costa calabrese. Una volta approdati, il personale dell’Azienda sanitaria provinciale di Reggio Calabria ha sottoposto tutti
i profughi al tampone anticovid. In un secondo momento sono stati portati in una tensostruttura creata qualche mese fa proprio nel Porto di Roccella, gestita attualmente dai volontari della Croce Rossa e della Protezione civile.

Ultime notizie