sabato, 13 Agosto 2022

Calciomercato, Bremer mette in allerta la serie A: “Il mio futuro? Non so ancora se sarà in Italia o all’estero”

L'Inter deve affrettare le sue scelte altrimenti potrebbe trovarsi senza Skriniar e senza Bremer, desiderio di tanti top club, non solo in Italia. Intanto prosegue il calciomercato.

Da non perdere

Ormai ogni giorno si parla di lui e di dove giocherà la prossima stagione, che non è poi così lontana. Infatti, è ancora Geilson Bremer ad infiammare questa giornata di mercato e ancor di più dopo le sue ultime dichiarazioni rilasciate ieri in Brasile: “Dove andrò a giocare? Ne sto parlando con il mio agente e al momento non c’è nulla di definito. Stiamo parlando. Non so se rimarrò in Italia o andrò all’estero“. Parole che non fanno dormire sogni tranquilli ai tifosi nerazzurri che, in vista di una sempre più certa cessione di Milan Skriniar al PSG, dovranno fare i conti con altri club che lo vorrebbero, soprattutto Chelsea, Tottenham e Juventus che, se dovesse vendere Matthijs De Ligt, punterebbe tutto sul brasiliano di proprietà del Torino.

Possibile futuro con la Nazionale Italiana?

Il difensore granata, ancora per poco, ha anche parlato di una possibile e concreta decisione in merito alla scelta della Nazionale per la quale giocare. “Mia moglie ha antenati italiani e sarà naturalizzata. Automaticamente lo sarò anche io. Il mio sogno è essere convocato dal Brasile. In Italia però ho fatto una carriera solida e qui c’è una possibilità aperta, vediamo”.

Continuano i colpi in Serie A

Stefano Sensi ha accettato la proposta del Monza di Silvio Berlusconi, il centrocampista si trasferirà in prestito secco dall’Inter. Dopo esser stato a colloquio con lui, Galliani conferma: “Sensi grande giocatore. Venerdì firma con noi“.

Tyronne Ebuehi rimarrà in Serie A, sponda Empoli. Il terzino nigeriano approderà presto in Toscana dove ritroverà mister Zanetti, che lo aveva allenato nella scorsa stagione al Venezia. Arriverà a titolo gratuito con una percentuale sulla futura rivendita al Benfica e si aggregherà al gruppo insieme al nuovo arrivato Mattia Destro, arrivato a titolo definitivo dal Genoa.

Nuovo colpo anche per la Lazio che dopo aver concluso l’affare Marcos Antonio dallo Shakhtar, pensa anche all’attacco e si concede Matteo Cancellieri dall’Hellas Verona per una cifra che si aggira sui 7-8 milioni di euro. L’esterno classe 2002 è già a Roma per le visite mediche.

Ultime notizie