domenica, 22 Maggio 2022

AstroSamantha nello spazio, partito Space X: arrivo previsto sulla Iss nella notte

Questa mattina, 27 aprile, precisamente attorno alle ore 09:52 italiane (ore 03:52 in Florida), è partita la Space X dal Kennedy Space Center. L'aggancio con la Stazione Spaziale Internazionale, che orbita a circa 400 chilometri di altezza, è previsto nella giornata di domani, 28 aprile, per le ore 02:15. 

Da non perdere

È tornata ufficialmente in orbita Samantha Cristoforetti, astronauta e aviatrice italiana e prima donna del nostro Paese negli equipaggi dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA). Questa mattina, 27 aprile, precisamente alle 09:52 italiane (ore 03:52 in Florida), è partito il lancio della Space X dal Kennedy Space Center. La capsula dovrebbe raggiungere la Stazione Spaziale Internazionale, che orbita a 400 chilometri di altezza, già nella giornata di domani, 28 aprile, attorno alle ore 02:15 italiane.

Il lancio di Crew-4 nello spazio

A bordo della navetta Dragon, ribattezzata poi come Freedom, realizzata appositamente da SpaceX e finanziata da Elon Musk, un equipaggio di alto livello denominato dalla Nasa come “Crew-4” con il Comandante Kjell Lindgren, il pilota Robert Hines e la specialista di missione Jessica Watkins. Si tratta della seconda missione spaziale per AstroSamantha: dopo “Futura”, ora la missione “Minerva”, in cui l’astronauta dovrà familiarizzare con la nuova navetta spaziale per i prossimi 5 mesi. Previsto, infatti, per il mese di settembre il ritorno sulla Terra per tutto l’equipaggio.

Ultime notizie