mercoledì, 25 Maggio 2022

Cagliari, truffa abusivismo finanziario e riciclaggio: sequestrati beni per 4 milioni e mezzo di euro – VIDEO

Tra i beni sequestrati dalle Fiamme Gialle anche disponibilità finanziarie per un importo complessivo di oltre 4 milioni e mezzo di euro, oltre a quote societarie e una struttura alberghiera a Cagliari..

Da non perdere

A Cagliari la Guardia di Finanza ha dato esecuzione a sei misure cautelari nei confronti di soggetti gravemente indiziati, assieme ad altre 4 persone denunciate a piede libero per i reati di “associazione per delinquere finalizzata all’abusivismo finanziario, alla truffa, al riciclaggio e autoriciclaggio, per aver costituito un reticolo di società finanziarie, anche di diritto estero, strumentali al procacciamento di clienti”. Pare che i soggetti in questione, in assenza di valide autorizzazioni, avessero avviato un’attività finanziaria incentivando la compravendita di strumenti finanziari e assicurando profitti modesti agli investitori, corrispondenti al 5% lordo ogni mese.

Tuttavia, dopo i 12 mesi trascorsi dall’investimento, non tutti gli investitori ricevevano i rendimenti garantiti in precedenza e neppure la restituzione dei capitali. A capo dell’attività criminosa, un 51enne del posto aiutato dai suoi familiari, vale a dire il fratello 41enne e la sorella 46enne, tutti residenti in provincia di Cagliari. Nel sodalizio criminale altri soggetti residenti tra Como, Varese e Olbia, che gestivano la parte martketing e il flusso di denaro degli investimenti finanziari abusivi. Tra i beni sequestrati dalle Fiamme Gialle anche disponibilità finanziarie per un importo complessivo di oltre 4.500.000 euro, oltre a quote societarie e una struttura alberghiera sita a Cagliari, del valore complessivo di circa 1.500.000 euro.

Ultime notizie