mercoledì, 25 Maggio 2022

Morta sul set durante le riprese, la famiglia di Halyna Hutchins fa causa ad Alec Baldwin per omicidio

La direttrice della fotografia è morta a causa di un colpo di pistola partito dalle mani dell'attore sul set del film Rust. Secondo il legale della famiglia all'origine della tragedia vi sarebbero la condotta sconsiderata dell'attore e il risparmio sui costi di produzione.

Da non perdere

Omicidio colposo. Questa l’accusa rivolta dai familiari della direttrice della fotografia Halyna Hutchins, morta a causa di un colpo di pistola partito dalle mani dell’attore Alec Baldwin sul set del film Rust. Secondo il legale della famiglia, Brian Panish, all’origine della tragedia vi sarebbero la condotta sconsiderata dell’attore e il risparmio sui costi di produzione. La causa per la morte della donna, avvenuta lo scorso 21 ottobre durante le riprese di una scena del suddetto film western, è stata istruita presso il tribunale di Santa Fe, in New Mexico. Baldwin aveva precedentemente tentato di difendersi dichiarando che il colpo che ha ucciso la 42enne fosse partito inavvertitamente, senza che lui avesse mai premuto il grilletto.

Ultime notizie