venerdì, 20 Maggio 2022

Milano, bimbo dimesso dall’ospedale muore il giorno dopo: indagati due medici

Un bambino di 4 anni è stato portato in ospedale con forti dolori addominali e vomito e dimesso per gastroenterite; il giorno dopo è morto per una peritonite acuta con perforazione. Indagati per omicidio colposo uno specialista e una specializzanda.

Da non perdere

Due medici del Policlinico di Milano, uno specialista e una specializzanda, sono stati iscritti dalla Procura di Milano nel registro degli indagati, accusati di omicidio colposo dopo il decesso di un bambino di 4 anni. La vicenda risale a novembre, ma solo ora se ne è venuti a conoscenza. Il piccolo, che accusava forti dolori addominale e vomito, è stato portato dai genitori al Pronto Soccorso del Policlinico; qui è stato visitato e dimesso con una diagnosi di gastroenterite e la cura con paracetamolo. Il giorno dopo, visto il peggioramento delle condizioni, i genitori hanno chiamato il 118 che ha trasportato il bambino di nuovo in ospedale, dove è morto a causa di una peritonite acuta con perforazione.

Le indagini

Per accertare eventuali responsabilità il dipartimento Ambiente, salute, sicurezza, lavoro della Procura ha disposto una consulenza tecnica per svolgere esami istologici e tossicologici, obiettivo è chiarire se siano stati davvero rispettati tutti i protocolli prima delle dimissioni del piccolo. Le indagini puntano a verificare eventuali negligenze da parte di medici, della specializzanda, che sarebbe stata l’unica a visitare il bambino. e dello specialista di turno che ha firmato le dimissioni. I Pubblici ministeri vogliono anche capire perché non sia stata effettuata una “Ves”, l’esame del sangue che permette di evidenziare la presenza di infiammazioni nell’organismo.

L’ospedale

La direzione generale dell’ospedale fa sapere che subito dopo l’accaduta era già stata avviata un’inchiesta interna, e che sono stati consegnati alla procura tutti i documenti utili per ricostruire la vicenda.

Ultime notizie