sabato, 28 Maggio 2022

Ucraina, Biden agli americani: “Lasciate il Paese rientrate ora”

Il presidente degli Stati Uniti perentorio con gli americani. Anche l'ambasciata Usa ha mandato una simile allerta ai propri cittadini.

Da non perdere

Il presidente americano Joe Biden, in una intervista alla Nbc, ha invitato gli americani a lasciare l’Ucraina subito: “I cittadini americani devono partire ora”. Parole che non hanno lasciato spazio a dubbi e interpretazioni: “Non è come avere a che fare con una organizzazione terrorista, abbiamo a che fare con uno dei più grandi eserciti al mondo, è una situazione molto differente e le cose potrebbero impazzire velocemente”. Riguardo la minaccia della Russia di invadere l’Ucraina, anche l’ambasciata americana ha lanciato una  allerta simile.

Biden ha ammonito indirettamente anche il Presidente russo sull’invasione dell’Ucraina: “Se Putin è così sciocco da procedere, è abbastanza intelligente da non fare nulla che avrebbe un impatto negativo sui cittadini americani”. Biden per ora ha escluso l’invio di truppe militari per far evacuare i cittadini statunitensi, ma lancia l’allarme: “È una guerra mondiale quando americani e russi cominciano a spararsi”. Gli animi sono sempre più caldi, e anche la paura è tanta. La guerra fredda fra America e Russia rischia di diventare una vera e propria guerra mondiale, non fatta più di moniti ma di vere e proprie armi.

Ultime notizie