giovedì, 19 Maggio 2022

Elezioni Quirinale e Covid, sì al voto per i positivi: approvati alla Camera ordini del giorno

Per consentire a tutti i 1009 grandi elettori di partecipare all'elezione del prossimo Presidente della Repubblica

Da non perdere

È risaputo che le  norme sanitarie vigenti vietino a chi risultasse positivo di allontanarsi dal proprio domicilio e questo, secondo FI e FdI, potrebbe impedire ad alcuni dei 1009 delegati di partecipare al voto. Ecco perché sono stati approvati oggi alla Camera dei deputati due ordini del giorno presentati da Paolo Barelli di Forza Italia e da Francesco Lollobrigida di Fratelli d’Italia con 349 voti a favore, 4 no e 20 astensioni.

Con questi si invita il governo a garantire a tutto il consesso di deputati, senatori e delegati delle Regioni di partecipare alle votazioni per eleggere il nuovo presidente della Repubblica, anche nel caso in cui si renda necessario un intervento di tipo normativo. In Aula il sottosegretario Andrea Costa, in rappresentanza del governo, dal canto suo non si è schierato apertamente bensì si è rimesso alle decisioni dell’assemblea che ha approvato i due testi. Sarà adesso da vedere come tale decisione verrà concretizzata nel rispetto delle norme di sicurezza sanitaria anti-Covid19.

Ultime notizie