giovedì, 9 Dicembre 2021

Atp Finals, Sinner batte Hurkacz e dedica vittoria a Berrettini

Sinner: "Questo torneo lo giochiamo per Matteo: è un grandissimo giocatore e una persona semplicemente incredibile. Mi dispiace che non sia riuscito a giocare, ora proviamo a fare del nostro meglio".

Da non perdere

Jannik Sinner esordisce alle Atp Finals vincendo contro il polacco Hubert Hurkacz per 6-2, 6-2 in 1h25′. L’azzurro è entrato nel torneo per sostituire Matteo Berrettini, il tennista romano che lo scorso 15 novembre è stato costretto ad abbandonare la competizione per un infortunio, durante la sida con il tedesco Alexander Zverev. Sinner entra come prima riserva e porta a casa il match. Il numero 11 della classifica Atp ha dedicato la sua vittoria a Berrettini, disegnando un cuore sulla lente della telecamera e il messaggio ‘Matteo sei un idolo’.

Dopo la partita, Sinner ha detto: “Questo torneo lo giochiamo per Matteo, solo questo voglio dire: è un grandissimo giocatore e una persona semplicemente incredibile. Mi dispiace che non sia riuscito a giocare, ora proviamo a fare del nostro meglio, avendo nel cuore Matteo perché si riprenda”.

“Sono felice perché ho giocato veramente bene e dovevo giocar bene, Hurkacz è uno dei miei migliori amici del Tour. Ho perso la finale a Miami contro di lui, ho fatto abbastanza esperienza durante l’anno per giocare qua e dare il meglio: sono felice della mia prestazione”, continua.  Per arrivare alla seminale, Sinner dovrà ora battere Daniil Medvedev e sperare in una vittoria di Hurkacz su Zverev.

Ultime notizie