martedì, 19 Ottobre 2021

La travel blogger Gabby Petito è stata strangolata: la svolta nelle indagini dall’autopsia. Caccia al fidanzato

Gabby Petito è scomparsa durante un viaggio con il fidanzato, i resti sono stati trovati in una foresta, da allora Brian è irreperibile. Secondo l'autopsia è stata strangolata.

Da non perdere

L’esito dell’autopsia eseguita sul corpo della giovane travel blogger Gabby Petito ha stabilito la causa della morte, la 22enne idolo di tanti appassionati di viaggi è strangolamento. La morte, anche se ora si parla di omicidio, risalirebbe a qualche giorno prima della scomparsa della ragazza. A lanciare l’allarme era stata la madre l’11 settembre, da allora Brian, il fidanzato della blogger, si è reso irreperibile. L’FBI continua però le ricerche del 23enne.

Non ci si abitua alla morte, soprattutto quando scuote l’opinione pubblica di un Paese intero, come nel caso di Gabby Petito, la giovane 22enne ritrovata foresta del Wyoming. Quello che stava compiendo non era solo il viaggio insieme al fidanzato Brian, tra apparenti baci e sorrisi, era quello di tutti. Un sogno messo in onda sui social interrotto improvvisamente. Lei e il suo fidanzato viaggiavano su un furgone attrezzato come camper per girare praterie e boschi in tutta l’America. Gabby, prima di intraprendere questo viaggio viveva insieme al fidanzato a casa dei genitori di lui a North Port, in Florida.

L’ultima volta che è stata vista è stato il 27 agosto scorso a Jackson Hole, nel Wyoming. A cinquanta chilometri di distanza da dove, tempo dopo saranno ritrovati i suoi resti. Videocamere di sorveglianza, testimoni, più di una volta inquadrano i due ragazzi litigare violentemente. In una occasione sono dovuti intervenire anche gli agenti a placare la lite, i due subito dopo si sono detti innamorati e hanno annunciato anche il loro futuro matrimonio. Un viaggio che doveva durare quattro mesi, iniziato a luglio in due e terminato con il ritorno a casa solo del fidanzato, Brian Laundrie. Il ragazzo ha dichiarato ai genitori di essere tornato da solo e di aver fatto in solitudine un’escursione nei boschi senza mai più rivedere la 22enne. La scomparsa della blogger è stata annunciata l’11 settembre e da allora Brian si è dato alla fuga.

Ultime notizie