mercoledì, 27 Ottobre 2021

Etna, nube di cenere fuoriesce dal vulcano: ripresa l’attività nel cratere sud-est

La nube di cenere lavica ha raggiunto 9 chilometri di altezza ed è visibile da Catania e Taormina.

Da non perdere

L’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato oggi una forte attività nel cratere Sud-Est dell’Etna. Infatti, dalle ore 08:55 di questa mattina, dal vulcano si è innalzata una nube di cenere lavica che ha raggiunto dapprima i 4,5 chilometri di altezza, poi i 9 chilometri, ed è visibile da Catania e Taormina.

Il tremore dei condotti magmatici interni del vulcano sono in progressivo aumento, trasformandosi da attività stromboliana a fontana di lava. La nube eruttiva prodotta da quest’ultima attività ha raggiunto una quota di circa 9.000 metri e si disperde in direzione, Est-Nord-Est.

Ultime notizie