martedì, 19 Ottobre 2021

Sversavano e incendiavano rifiuti nel parco della Longola: denunciati due braccianti agricoli

I rifiuti erano composti da residui di lavorazione tessile e vari arbusti e sterpaglie. L'intera ara è stata sequestrata.

Da non perdere

A Napoli, due braccianti agricoli sono stati denunciati per violazione delle norme in materia ambientale. Durante un controllo nella zona del parco naturalistico e archeologico della Longola, i Carabinieri della stazione di Poggiomarino hanno scoperto i due mentre sversavano e incendiavano rifiuti composti da residui di lavorazione tessile e vari arbusti e sterpaglie. L’intera ara è stata sequestrata.

Ultime notizie