domenica, 26 Settembre 2021

Minorenni vittime di revenge porn: in rete video hot pubblicati da due coetanei

Due adolescenti sono ritenuti responsabili di gravi episodi di revenge porn e di diffusione di materiale pedopornografico.

Da non perdere

Sono ritenuti responsabili di gravi episodi di revenge porn e di diffusione di materiale pedopornografico, si tratta di due adolescenti salernitani, destinatari di un’ordinanza cautelare che ne dispone il collocamento in comunità. A coordinare l’inchiesta è la Procura per i Minorenni di Salerno, a seguito delle indagini è riuscita ad appurare che uno dei due ragazzi aveva diffuso tramite una nota società di messaggistica veloce un video sessualmente esplicito della sua ex fidanzata. Le immagini del video sono state successivamente inoltrate in una chat di gruppo su diverse piattaforme. A seguito degli accertamenti effettuati sui cellulari degli indagati sono stati trovati ingenti quantità di materiale pedopornografico ritraenti altre minori.

Ultime notizie