lunedì, 27 Settembre 2021

Papa Francesco in Ungheria incontra Orban: colloquio cordiale su ambiente e famiglia

Incontro andato secondo programma e in un clima cordiale quello tra Papa Francesco e Orban a Budapest. Tra i temi l’impegno per la salvaguardia dell’ambiente, la difesa e la promozione della famiglia.

Da non perdere

Il Papa è partito per il suo primo viaggio dopo il ricovero a Budapest e in Slovacchia questa mattina, viaggio che si concluderà il 15 settembre, l’ultimo viaggio del Pontefice con l’Alitalia prossima al passaggio di consegne alla neonata Ita. Oggi, Papa Francesco ha incontrato, nel Museo delle Belle Arti di Budapest, il primo ministro Viktor Orban e il presidente della Repubblica d’Ungheria, Janos Ader, con il segretario di Stato Pietro Parolin e il ministro degli Esteri vaticano, Paul Gallagher. Un incontro durato all’incirca 40 minuti, seguendo il “programma previsto in clima cordiale”.

L’incontro con il Presidente della Repubblica, con il Primo Ministro e il Vice Primo Ministro dell’Ungheria si è svolto secondo il programma previsto, in un clima cordiale, ed è terminato alle ore 9.25. Tra i vari argomenti trattativi sono stati il ruolo della Chiesa nel Paese, l’impegno per la salvaguardia dell’ambiente, la difesa e la promozione della famiglia. Dopo questa breve visita continuerà il viaggio del Papa partendo per Bratislava, con l’accoglienza al suo arrivo della presidente della Repubblica, Zuzana Caputova.

Ultime notizie