domenica, 26 Settembre 2021

Pregiudicato ucciso in strada: secondo agguato di Camorra in poche ore

Fuma ancora la pistola della camorra, secondo omicidio in poche ore, a poca distanza da un terzo episodio criminale terminato col ferimento di un altro pregiudicato.

Da non perdere

Il pregiudicato 35enne Francesco Immobile, già noto alle Forze dell’Ordine, è stato ucciso in un agguato consumato quest’oggi a Torre Annunziata. Secondo Carabinieri e Polizia, giunti sul posto, l’uomo si trovava nel piazzale antistante la chiesa di Sant’Alfonso, quando è stato raggiunto da una serie mortale di colpi d’arma da fuoco, per lui non c’è stato scampo. Gli inquirenti non escludono che l’omicidio possa essere collegato all’agguato di un altro pregiudicato, ferito ieri con due colpi di pistola a gambe e glutei.

Nelle ultime 24 ore un altro omicidio di camorra si è consumato ieri a Napoli, a cadere sotto i colpi esplosi in mezzo alla strada, tra la gente, è stato Salvatore Astuto. Il 57enne, con precedenti penali, ritenuto alleato del clan Rinaldi. I sicari, incuranti dei civili, hanno esploso venti proiettili, probabilmente con più armi o con una mitraglietta. Sono intervenuti sul posto i Carabinieri per analizzare le immagini delle telecamere di sorveglianza e raccogliere eventuali testimonianze dei presenti.

Ultime notizie