venerdì, 24 Settembre 2021

Fugge col Gratta e Vinci: arrestato il tabaccaio

A nulla è servito il tentativo di fuga alle Canarie: il tabaccaio ora non è più solo in stato di fermo, ma è accusato di furto pluriaggravato e di tentata estorsione.

Da non perdere

Ennesima svolta per il Gratta e Vinci Gate: è stato arrestato il tabaccaio che nei giorni scorsi era fuggito con un Gratta e Vinci del valore di 500mila euro, vinto da una anziana 69enne nella ricevitoria intestata alla moglie.

Gaetano Scutellaro ora si trova nel carcere di Santa Maria Capua Vetere. A nulla è servito il tentativo di fuga alle Canarie: il tabaccaio ora non è più solo in stato di fermo, ma è accusato di furto pluriaggravato e di tentata estorsione. Secondo le prime indagini, l’uomo avrebbe chiesto del denaro alla 69enne per la restituzione del biglietto vincente, dopo che lei glielo aveva mostrato per essere sicura della vincita.

Ultime notizie