sabato, 18 Settembre 2021

Coniugi anziani e figlio disabile trovati cadavere: in casa termosifoni accesi e corpi in decomposizione

A dare l'allarme una parente che vive fuori città, i tre corpi sono stati trovati in stanze diverse e in avanzato stato di decomposizione.

Da non perdere

Una coppia di anziani coniugi e il figlio invalido sono stati ritrovati senza vita nella loro villetta nella zona di Borgo Santa Croce, a Macerata. I tre cadaveri erano in avanzato stato di decomposizione. All’interno dell’abitazione i termosifoni sono stati trovati accesi, circostanza che induce gli investigatori a una morte avvenuta mesi fa. A dare l’allarme è stata una parente che abita a Milano, preoccupata perché non riusciva a mettersi in contatto con i familiari. Sul luogo della tragica scoperta sono intervenuti i Vigili del Fuoco, costretti a sfondare la porta, la Polizia e il personale sanitario del 118.

Le vittime sono Eros Canullo, 80enne geometra in pensione, la moglie Maria Angela Moretti, di 75 anni, e il figlio Alessandro, 54enne, quest’ultimo con problemi motori dopo un incidente stradale di alcuni anni fa. Il corpo del padre è stato trovato nel bagno, quello del madre sul letto mentre quello del figlio a terra, vicino al letto. Sul posto sono giunti gli agenti della Polizia Scientifica. Gli inquirenti sono propensi a escludere cause violente alla base dei decessi.

Ultime notizie