venerdì, 24 Settembre 2021

Scappa col gratta e vinci da 500mila euro: tabaccaio arrestato all’imbarco per le Canarie

Al momento dell'arresto non aveva il tagliando da 500mila euro, di cui continua la ricerca; il biglietto gli ha fatto comunque vincere un viaggio per la Caserma dei Carabinieri. La vincita è stata bloccata.

Da non perdere

Il colpo gobbo non gli è decisamente riuscito, anzi. Il tabaccaio di Napoli che ieri ha sottratto all’anziana il tagliando da 500mila euro del Gratta e Vinci è stato infatti arrestato dalla Polizia di Frontiera ieri sera all’aeroporto di Fiumicino mentre cercava di imbarcarsi per le Canarie, destinazione Fuerteventura. L’uomo era infatti ricercato e a suo carico pendeva un alert diramato dai Carabinieri in tutta Europa. I militari, subito contattati, lo hanno identificato e denunciato per furto in stato di libertà.

A carico del 57enne incensurato G.S. non ci sono misure restrittive, dopo la denuncia per furto potrebbe quindi lasciare il Paese. L’uomo potrebbe subire la revoca della licenza da parte dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Al momento dell’arresto non aveva il tagliando da 500mila euro, di cui continua la ricerca; il biglietto gli ha fatto comunque vincere un viaggio per la Caserma dei Carabinieri. La vincita è stata bloccata.

Ultime notizie