sabato, 25 Settembre 2021

Covid Italia, 5.315 nuovi casi e 49 morti: il bollettino del 5 settembre. Positivi al 2%

I dati dell'emergenza coronavirus in Italia nel bollettino aggiornato a oggi, domenica 5 settembre. Nessun decesso in Puglia, Umbria, Valle d'Aosta.

Da non perdere

Il nuovo bollettino epidemiologico sull’emergenza coronavirus in Italia, aggiornato con i dati relativi a oggi, domenica 5 settembre, registra 5.315 nuovi casi di contagio. Il numero complessivo dei positivi da inizio pandemia è pari a 4.571.440I morti sono 49. Il totale delle vittime sale a 129.515.

Emilia Romagna
I nuovi casi registrati sono 497, a fronte di 24.234 tamponi analizzati. Sono stati registrati 7 decessi. I guariti sono 1.539 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 385.576. Gli attualmente positivi sono 15.589, ben 1.049 in meno, il 97,2% in isolamento a casa. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 51, in aumento di 2, 391 quelli negli altri reparti Covid, 5 in meno.

Friuli Venezia Giulia
I nuovi casi registrati sono 95, a fronte di 6.917 test e tamponi, pari all’1,37%. Nel dettaglio, su 2.088 tamponi molecolari sono stati rilevati 89 nuovi contagi con una percentuale di positività del 4,26%. Sono inoltre 4.829 i test rapidi antigenici eseguiti, dai quali sono stati rilevati 6 casi (0,12%). È stato registrato un decesso, complessivamente da inizio pandemia le vittime ammontano a 3.805. I totalmente guariti sono 106.249, i clinicamente guariti 96 mentre le persone in isolamento ammontano a 1.315. Dall’inizio della pandemia in Fvg sono stati registrati complessivamente 111.523 contagi.

Lazio
I nuovi casi registrati sono 417, a fronte di circa 6mila tamponi molecolari e oltre 11mila test antigenici per un totale di quasi 17mila test. Sono stati registrati 2 morti. Sono 449 i ricoverati, uno in più, 63 le terapie intensive, 2 un meno, e 561 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 2,4%.

Puglia
I nuovi casi registrati sono 156, a fronte di 13262 test per l’infezione da Covid-19. Non è stato registrato nessun decesso. Sono 4318 le persone attualmente positive e il totale dei ricoveri in area non critica è di 226, mentre in terapia intensiva sono 20 ricoveri. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 3.356.534 test, 253.743 sono i pazienti guariti e 264.783 le persone che hanno contratto il virus.

Toscana
I nuovi casi registrati sono 557, a fronte di 18.089 test di cui 9.140 tamponi molecolari e 8.949 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 3,08%. Sono stati registrati 3 decessi, il totale da inizio pandemia sale a 7.031. I ricoverati sono 450, 9 in meno rispetto a ieri, di cui 58 in terapia intensiva, 1 in meno.

Umbria
I nuovi casi registrati sono 101 a fronte di 5.577 test antigenici e 1.726 tamponi molecolari analizzati. Non sono stati registrati decessi. Sul fronte dei ricoveri, oggi sono 55, due in più di ieri, 7 dei quali in terapia intensiva, uno in meno rispetto a ieri. Gli attualmente positivi scendono di uno e sono oggi 1.674.

Valle d’Aosta
I nuovi casi registrati sono 3, a fronte di 696 tamponi effettuati. Non sono stati registrati decessi, il totale delle vittime da inizio pandemia resta fermo a 473. Sono stati registrati 6 guariti, gli attualmente positivi oggi sono 97, nessuno ricoverato in area medica né terapia intensiva.

Veneto
I nuovi casi registrati sono 573, il totale dei contagi da inizio pandemia raggiunge 458.193. Sono stati registrati 2 decessi, il totale da inizio pandemia sale a 11.700. Gli attualmente positivi salgono di 244 e arrivano a quota 13.210. Sul fronte dei ricoveri, salgono di 7 i pazienti in area non critica, oggi sono 227, in calo di 2 invece i ricoverati in terapia intensiva, oggi sono 49.

Ultime notizie