martedì, 21 Settembre 2021

Incendi in Grecia, brucia ancora da sette giorni l’isola di Evia

Gli incendi assediano i villaggi del nord, mentre la Protezione civile lotta strenuamente per cercare di arginare il disastro ambientale, ma i mezzi sono insufficienti.

Da non perdere

È il settimo giorno consecutivo che le fiamme divampano sull’isola greca di Evia, a circa 200 chilometri ad est di Atene. Gli incendi assediano i villaggi del nord, mentre la Protezione civile lotta strenuamente per cercare di arginare il disastro ambientale.

Sono 500 i vigili del fuoco schierati sull’isola, circa 200 sono arrivati dall’Ucraina e dalla Romania; 17 i velivoli, aerei ed elicotteri antincendio, impiegati che incontrano “serie difficoltà” a causa di vento, fumo denso e visibilità limitata.
Il vice-governatore dell’Eubea, Giorgos Kelaitzidis lamenta mezzi “insufficienti” mentre la situazione si fa di ora in ora sempre più critica: almeno 35mila ettari in fumo e centinaia le case bruciate.

Ultime notizie