giovedì, 23 Settembre 2021

Tokyo2020, staffetta mista mista 4×100: la Pellegrini trascina l’Italia in finale

Nella staffetta mista mista l'Italia si mantiene quasi sempre sul terzo posto, dietro la Cina, e passa al prossimo turno.

Da non perdere

Novità nel nuoto nei Giochi Olimpici, questo pomeriggio si è svolta la semifinale della staffetta mista mista: mista perché prevede in acqua un team composto da donne e uomini, mista perché gli atleti si confrontano con le quattro specialità del nuoto: dorso, rana, farfalla e stile libero.

Parte con il dorso Simone Sabbioni; gli azzurri perdono qualche attimo di troppo nel cambio e via con la rana di Nicolò Martinenghi; segue la grinta dello stile libero di Federica Pellegrini, al termine della staffetta, dopo Elena Di Liddo nella farfalla.

Rimasti quasi sempre sulla soglia del terzo posto, gli azzurri concludendo la batteria con il tempo di 3:42.65, accedendo così alla finale.

Una novità, questa staffetta mista mista, che a detta della Di Liddo “molto divertente”. Inoltre la nuotatrice ha scherzato davanti le videocamere con la Pellegrini, incitando ad andare a votare sui social il proseguimento della carriera dell’azzurra almeno nelle staffette.

Ultime notizie