domenica, 26 Settembre 2021

Casa di riposo abusiva dentro la parrocchia: denunciato sacerdote

Gli anziani dormivano su letti i cui materassi erano rivestiti da sacchi neri per i rifiuti utilizzati al posto delle cosiddette "traverse".

Da non perdere

Senza autorizzazione gestiva in parrocchia una casa dove erano ospitati sei anziani non autosufficienti. È accaduto in provincia di Reggio Calabria dove un parroco di Oppido Mamertina, don Giovanni Modafferi, è stato denunciato dai Carabinieri del Nas.

Secondo l’accusa, gli ospiti vivevano in un immobile con gravi carenze igienico sanitarie e non idoneo per l’accoglienza di soggetti con gravi patologie, dormendo su letti i cui materassi erano rivestiti da sacchi neri per i rifiuti utilizzati al posto delle cosiddette “traverse” e versando mensilmente una quota di 6mila euro. Sospesa immediatamente l’attività.

Ultime notizie