venerdì, 24 Settembre 2021

Scuola, unica certezza: nessuno vuole la dad. Bianchi: “Sono ottimista a settembre in presenza”

Vaccino raccomandato, ma per ora nessun obbligo. Fumata nera nell'incontro coi sindacati, Bianchi si è detto ottimista.,

Da non perdere

“Ne usciamo tornando a settembre tutti in presenza. Sono ottimista perché vedo che noi tutti stiamo lavorando moltissimo”. Sono parole del ministro Patrizio Bianchi ai microfoni di Radio1. Tutto il mondo scuola è stanco delle risposte non date; presidi e sindacati sono contro il Ministro Bianchi per le situazioni in sospeso come spazi, trasporti, numero di alunni per classe, tracciamento contagi e così via.

La scuola non può più restare con le mani in mano, vuole chiarezza e soprattutto una presa di posizione affinché gli studenti non tornino più in Dad, non bastano le intenzioni, ci vuole un solo ritorno in presenza.

Ma per coloro che sono parte attiva del mondo della scuola, sembra di essere nel pieno di una tempesta, infatti professori, presidi e genitori il 20 settembre scenderanno in piazza con il comitato Priorità alla scuola. Quanto ai vaccini per docenti e personale, ci sarà una “forte raccomandazione” e al momento nessun obbligo.

Ultime notizie