domenica, 1 Agosto 2021

Covid Cina, il virus torna a viaggiare: 65 nuovi casi

Il nuovo record è dovuto ad un forte aumento delle infezioni importate nella provincia sudoccidentale di Yunnan, che confina con la Birmania.

Da non perdere

Il Covid non ha smesso di “viaggiare” neanche in Cina, lì dove si pensava che la pandemia fosse terminata. Ieri, sono stati registrati 65 nuovi casi di coronavirus, più del doppio rispetto ai 31 contagi di domenica.

La fonte ufficiale è della Commisione Sanitaria Nazione e riporta il numero più alto riscontrato da 30 gennaio scorso. Il nuovo record è dovuto ad un forte aumento delle infezioni importate nella provincia sudoccidentale di Yunnan, che confina con la Birmania.

Ultime notizie