sabato, 31 Luglio 2021

Caracas, scontri bande-polizia: 26 i morti, 28 i feriti

Carmen Melendez ha comunicato il bilancio tra vittime e feriti durante i due giorni di scontri, nella parte occidentale di Caracas, tra Polizia e bande: sono rimasti uccisi 22 criminali e 4 agenti; mentre 28 persone sono rimaste ferite.

Da non perdere

Ieri sera, Carmen Melendez, Ministro degli interni venezuelano ha comunicato il bilancio tra vittime e feriti durante i due giorni di scontri, nella parte occidentale di Caracas, tra Polizia e bande: sono rimasti uccisi 22 criminali e 4 agenti; mentre 28 persone sono rimaste ferite.

Quasi 2.500 membri delle forze di sicurezza hanno preso parte a questa operazione per riconquistare Cota 905, un quartiere popolare di Caracas. Dopo due giorni di sparatorie, anche con armi pesanti, venerdì le forze di sicurezza venezuelane hanno invaso i quattro ‘barrios’, o quartieri popolari, nelle mani di queste bande, i cui leader sono in fuga.
Giovedì la polizia aveva emesso avvisi di cattura nei loro confronti, compreso il mediatico ‘El Koki’. Ha promesso una ricompensa di 500.000 dollari.

Ultime notizie