mercoledì, 4 Agosto 2021

Italiano linciato in Honduras: in arresto 5 sospettati

Il 65enne Giorgio Scanu, emigrato sardo, è stato ucciso perché accusato di avere pestato a morte un anziano vicino di casa dopo un litigio.

Da non perdere

In Honduras la Polizia ha arrestato 5 persone, sono sospettate di aver partecipato al linciaggio e all’uccisione di Giorgio Scanu, 65enne emigrato sardo. L’uomo è stato ucciso da circa 600 persone armate di machete, bastoni e pietre a Santa Ana de Yusquare, nel sud del Paese, stando alle informazioni riportate dal governo di Tegucigalpa. Il 65enne è stato ucciso perché accusato di avere pestato a morte un anziano vicino di casa dopo un litigio; le persone coinvolte nell’arresto hanno tra i 19 e i 55 anni.

Ultime notizie