giovedì, 2 Dicembre 2021

Gran Bretagna, 522mila italiani residenti hanno aderito al registro digitale

I dati arrivano direttamente dal Comites Londra. Sono 522mila gli italiani iscritti al Settled Scheme e 441.837 iscritti all'Aire.

Da non perdere

Ieri, 30 giugno, era l’ultimo giorno per potersi registrare con Settled Scheme e ad oggi risultano 522mila italiani iscritti nel registro digitale. Il Settled Scheme è una misura amministrativa introdotta dal governo britannico per consentire ai cittadini europei che risiedano continuativamente nel Regno Unito di continuare a viverci e beneficiare dei diritti acquisiti. I dati numerici degli italiani registrati sono stati diffusi per mezzo di una nota del Comites Londra da cui risulta che l’Italia è al terzo posto fra i Paesi europei che hanno ottenuto un maggior numero di certificati di residenza, dopo Polonia e Romania.

Il presidente del Comites Londra, Pietro Molle sottolinea: “Siamo soddisfatti di quanto fatto e i numeri lo dimostrano. La collaborazione con il Consolato Generale durante la Brexit è stata fondamentale. Ringrazio il Console Generale Marco Villani e i dipendenti della sede perché l’azzeramento degli arretrati in tutti i settori, il sostanziale miglioramento dei servizi consolari e l’aumento dei passaporti emessi nonostante la pandemia ha consentito di aiutare quanti più italiani possibile nella più grande circoscrizione consolare della rete diplomatica.

È stata inoltre constatata una crescita di tutti gli iscritti Aire (Anagrafe Italiani residenti all’estero) nel Regno Unito: precisamente 441.837 alla data del 30 giugno, pari al 6,9% di tutti i cittadini italiani iscritti all’Aire nel mondo.

Ultime notizie