martedì, 15 Giugno 2021

Milano, maxi rissa e colpi di arma da fuoco: 150 persone coinvolte due feriti

Rissa scoppiata a Milano, 150 persone coinvolte: due i feriti., esplosi alcuni colpi di arma da fuoco.

Da non perdere

Nel milanese, precisamente a Vermezzo con Zelo, ieri sera intorno alle 23:00 è scoppiata una maxi rissa che ha visto coinvolte 150 persone. Dopo diverse segnalazioni sono intervenuti i Carabinieri di Abbiategrasso, nel corso delle prime ricostruzioni, si è venuti a conoscenza da addetti alla sicurezza di un locale, dell’esplosione di colpi d’arma da fuoco.

Durante il sopralluogo, infatti, sono stati trovati tre bossoli esplosi e due proiettili integri cal. 6,35 posti sotto sequestro. Rispetto alla portata della vicenda, per fortuna, non ci sono stati in realtà molti feriti: sono solo due, un ragazzo ed una ragazza colpiti presumibilmente in maniera accidentale e che non riportano lesioni gravi.

Ad aggiungere ulteriori pezzi al puzzle, infatti è stato il Pronto Soccorso dell’ospedale di Magenta che ha informato i Carabinieri dell’arrivo di una ragazza italiana di 21 anni, colpita alla caviglia destra da un colpo di arma da fuoco, probabilmente in maniera accidentale non intenzionale e dimessa con una prognosi di 20 giorni

Nello stesso ospedale è stato medicato un ragazzo 18enne che riportava ferite lacero contuse al volto e in testa, anche lui dimesso con una prognosi di 20 giorni. Le cause scatenanti alla base della vicenda sono ancora da determinare.

Ultime notizie